Il solstizio d'inverno, il taoismo, lo yin e yang

web-sheep2Il solstizio d’inverno (avvenuto nella notte fra il 21 e 22 dicembre) segna il momento di passaggio in cui si raggiunge la massima oscurità e l’inizio della fase di crescita della luce: il dì comincia ad allungarsi proiettandoci verso l’inizio della primavera.
Nella filosofia taoista, il solstizio d’inverno segna inoltre l’inizio del nuovo anno energetico: siamo appena entrati nell’ ANNO DELLA CAPRA DI LEGNO, caratterizzata dall’energia della terra e del legno.

Questo transito ha effetti diversi su ognuno di noi in relazione alla nostra carta energetica natale (Ba Zi) che si ricava dal momento e luogo di nascita secondo l’astrologia energetica orientale.

Il taoismo – base culturale comune a molte scienze/discipline orientali quali la medicina tradizionale cinese, l’architettura Feng Shui, le arti marziali – descrive la vita come l’alternarsi di due movimenti energetici complementari, YIN e YANG.

L’energia YIN, è introversa e ricettiva e corrisponde al femminile, al pomeriggio e alla notte, alle fasi stagionali dell’autunno e dell’ inverno.
L’energia YANG, estroversa e attiva, corrisponde all’energia maschile, all’alba, al mattino e al dì, e alle fasi stagionali della primavera e dell’estate.

Il momento che stiamo vivendo è un momento di rinnovamento nel quale si può scendere in profondità, contattare la nostra anima ed esprimere i nostri sogni-progetti per il futuro, pensando a quali azioni concrete possano realizzarli.

Per l’Architettura Feng Shui, anche nella casa stiamo vivendo un momento di contatto, intimità e accoglienza. E anche la casa si apre lentamente al rinnovamento del nuovo anno e dell’inizio della primavera. In questa fase, sistemare il nostro nido a ritmo con la nostra vita si rivela una strategia preziosa e potente per cominciare l’anno nuovo in modo vitale.

Alcune indicazioni: eliminate ciò che non vi piace, eliminate il superfluo, osservate la vostra casa in modo distaccato come se la vedeste per la prima volta e ascoltate quello che percepite. Vi corrisponde? Vi piace? Ci sono parti della casa che preferite e altre in sospeso?

E ancora:dormite bene? Occorre vivacizzare gli ambienti con il colore o serve creare maggiore silenzio visivo? La vostra casa sostiene i vostri progetti/obiettivi futuri?

Se desiderate mettere mano ai vostri spazi in modo efficace e potente e sapere quale sarà l’influenza dell’anno della capra di legno in relazione alla vostra carta energetica natale, potete contattarci per unappuntamento personale, partecipare al prossimo corso pratico sull’Architettura Feng Shui al Centro Edelweiss e venirci a trovare alla Fiera del Benessere Zen-A il 13-14-15 febbraio ai Magazzini del Cotone, Genova.
Vi spettiamo, siete i benvenuti!

Barbara Sabrina Borello – Architetto Specializzata in Feng Shui
www.babo-design.it
cell. 3391310737
UNQUOTE