Ricomincia il nostro ormai storico corso di "Espressione Artistica" del lunedi pomeriggio con Pia Labate

Presso il nostro centro si tiene il corso “Espressione artistica attraverso il pennello, il colore e il cuore si riscopre il talento di creare”. Appuntamento tutti i lunedì pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 18.15
Il Laboratorio condotto da Pia Labate.

Chi è Pia Labate?

Pia Labate è diplomata presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti.
Nata in Puglia si trasferisce a Napoli nel 1967 e frequenta corsi di specializzazione presso l’Accademia di Belle Arti con maestri quali A. De Stefano, R. Spinosa e C. Lezoche. Nel 1977 ha prestato servizio artistico-didattico presso il 74° Circolo Parco delle Rose, istituendo un Laboratorio Artistico operativo nella scuola e sul territorio con interventi di grande valore innovativo.

Nello stesso periodo oltre ad un’attenta ricerca introspettiva ha legato la sua attività didattica frequentando presso il II° Policlinico di Napoli corsi di psicologia, sociologia, bioenergetica, omeopatia e fisica tenuti dalla Fondazione Omeopatica Italiana di cui è presidente il Dott. Nicola Del Giudice, eminente omeopata, ed è tuttora socia. Socia del Centro Artisti Vomero, e del Centro della scultrice Giulia Matania, ha presentato parecchie personali partecipando ad eventi di livello nazionale e internazionale.

Nel 1978-79 fa parte del gruppo “Nuova Identità” nella sede della Nuova Italia fondato dai pittori M. Padula e F. Leone, direttore quest’ultimo dell’Istituto d’Arte di Napoli. Nel 1982 ha fatto parte del direttivo “Donne pittrici scultrici e grafiche”, proponendo interventi in spazi cittadini.
Nel 1987 si è trasferita a Taranto e ha continuato il suo insegnamento presso il 19° Circolo Didattivo, collaborando con il centro studi R. Leone e con il Centro Ricerche Economiche e Sociali del comune, partecipando a diverse iniziative artistiche sul territorio.

Nel 1992 è stata richiesta la sua collaborazione da parte del Conservatorio G. Nicolini di Piacenza, per la scenografia dell’opera “Livietta e Tracollo” di W.A. Mozart.
A Genova nel 1994 ha ripreso i contatti con il mondo artistico e in special modo con il maestro L.M. Rigon, ma ha continuato a interessarsi di discipline alternative, seguendo presso l’IST un corso di Terapie non Convenzionali. Nel 2004 diventa Docente di Discipline Artistiche presso L’UNITE Università della terza età, Facoltà di Lettere Genova e apre “Arte Laboratorio”, presso Edelweiss, dove lavora con i suoi allievi. Dal 2010 è iscritta alla Associazione SATURA ART GALLERY.

E’ una delle socie fondatrici del Centro benessere Edelweiss.

Ottobre si apre ai percorsi per gestanti e per mamme e bambini nuovi nati e primi mesi/anni di vita

A partire dal 15 ottobre ha inizio il Percorso per Gestanti “VIAGGIO ATTRAVERSO LA NASCITA. La stagione di essere madri”
Un ciclo di incontri che si svolgerà ogni mercoledì dalle 12.30 alle 14.30 grazie al mio apporto e a quello di Rita Cristina Maglia, musicista.

 

Uniremo le nostre forze e competenze, i nostri sentire per offrire alle donne partecipanti un percorso di ascolto, conoscenza, musica, ritmo, danza e movimento volto a stabilire un contatto e dare spazio alla vita che prende forma dentro di noi, ma anche per rilassare, sciogliere tensioni e nodi fisici, prendere sicurezza e sentirsi bene.
Rita è violinista in teatro, appassionata per l’insegnamento della musica, in attuale formazione come musicoterapeuta.
Insieme affronteremo anche diversi argomenti tra cui: i cambiamenti durante la gravidanza, il travaglio, il parto, il dopo parto, l’allattamento, le cure materne e tutto ciò che le donne stesse solleveranno.
Verranno raccolte le esperienze, i dubbi, le sensazioni delle donne partecipanti, integrate con il nostro apporto umano, esperienzale, scientifico e con la possibilità di sfruttare la condivisione magica che si instaura in un cerchio di donne.

Per dare continuità e supporto anche una volta nati i bambini tanto attesi, il Centro Edelweiss sarà aperto per incontri per le mamme e bambini accompagnati da me, il secondo e quarto venerdì di ogni mese quindi a partire dal giorno 24 ottobre dalle ore 10 alle 12.
Ci incontreremo dopo aver dato alla luce i nostri piccoli per condividere ed esplorare i bisogni, i desideri, le ansie e le paure, i conflitti e le aspettative che divenire madre porta con sé.
Condivideremo l’esperienza del parto, dell’essere madri. Insieme rafforzeremo la competenza materna, Affronteremo il vasto mondo della Salute e BenEssere dei bambini esplorando i temi dell’allattamento, alimentazione, cura del bambino, il portare, malattia e manifestazioni acute e croniche e tutto quanto verrà sollevato dalle madri e dalle singole esperienze.

Dr.ssa Gandossi Marina Giulia
Per contatti e info: marina@paranoici.org 3291163438

Gruppo di pedagogia Steineriana "I BRICCHETTI"

Iniziano al Centro Edelweiss i laboratori del Gruppo di Pedagogia Steineriana I Bricchetti, percorsi artistici di musica e acquerello rivolti soprattutto ai bambini in età scolare.

Lo studio tradizionale spesso si appella univocamente alle forze dell’intelletto rischiando così di precludere ai bambini la possibilità di apprendere attraverso le atmosfere legate ai sentimenti, così preziose per lo sviluppo dell’empatia. Le discipline artistiche affinano le percezioni delle sfumature più lievi arricchendo con qualità nuove l’interiorità del bambino. L’educazione estetica riscalda il freddo mondo dei concetti, ricadute positive si riscontrano nella salute dell’individuo e nell’equilibrio delle relazioni sociali.

In allegato troverete i dettagli dell’iniziativa.
Bricchetti calendario

Volantino_bricchetti

"Bioenergetica e tecniche di rilassamento" presentazione corso con Marco Fardin

Martedì 7 ottobre dalle ore 18.30 alle ore 20 Marco Fardin terrà la Conferenza di presentazione del corso “BIOENERGETICA E TECNICHE DI RILASSAMENTO”.
Il corso durerà dieci incontri e si suddivide in due moduli di cinque incontri ciascuno. La prima parte sarà dedicata all’introduzione, la seconda applicativa.
Il nucleo del corso è il lavoro corporeo preceduto da una spiegazione teorica.
Di seguito la locandina e il programma:

Corso di Bioenergetica