I "Bricchetti" presentano "L'uccello d'oro" dei fratelli Grimm, rappresentato in Euritmia

Il Gruppo di Pedagogia Steineriana “I Bricchetti” è lieto di presentarvi lo spettacolo “L’uccello d’oro“, una fiaba dei Fratelli Grimm rappresentata in Euritmia.
Questa speciale arte del movimento, introdotta da Rudolf Steiner cento anni fa, è materia fondamentale nel piano di studi delle scuole steineriane. L’Euritmia vuole manifestare le forze creatrici presenti nella musica e nel linguaggio.

Una volta nel giardino di un re venne rubata una mela d’oro. Al calar delle tenebre i tre figli del re si misero a guardia dell’ albero dalle mele d’ oro. Fu il terzogenito a scoprire che il malfattore era un uccello tutto d’ oro e insieme ai fratelli andò in giro per il mondo alla sua ricerca. Ad un certo punto incontrarono la volpe che diede loro buoni consigli. I primi due non l’ ascoltarono e ben presto finirono per scordare il proprio compito dandosi alla bella vita in una locanda. Il fratello più piccolo invece andò avanti riuscendo così a trovare il castello dove era celato l’ uccello d’oro. Nel tentativo di liberarlo anch’egli non seguì del tutto i buoni consigli della volpe, così…

Lo spettacolo è a cura del Mäerchenensemble di Stoccarda, che raduna artisti provenienti da varie parti del mondo. Essi ci condurranno in un’atmosfera veramente unica, i gesti colmi di grazia e significato renderanno visibile la parola della voce narrante. Bellezza e buon gusto sono il risultato di una dovizia di particolari che riguarda ogni aspetto dello spettacolo, dai colori degli abiti di scena alle piccole improvvisazioni musicali, le stesse scenografie hanno il carattere di una raffinatezza semplice.
Tutti questi elementi sono in grado di evocare nel pubblico attento sentimenti ed immagini che arricchiscono le forze dell’etica individuale, senza imbrigliare le coscienze con precetti materialistici, ma semplicemente godendo di un’arte che nutre “l’artista” presente in ogni spettatore.

Il Gruppo di Pedagogia Steineriana “I Bricchetti” nasce nel 2010 dall’incontro di alcuni genitori interessati all’arte pedagogica e un’insegnante con formazione waldorf.
Durante gli appuntamenti settimanali, aperti a tutti e gratuiti, si propongono attività di studio ed artistico-manuali.

Col tempo sono cresciuti l’entusiasmo e la volontà di coinvolgere la città con varie iniziative culturali. Su richiesta delle scuole si organizzano conferenze e laboratori artistici per bambini e insegnanti.
I Laboratori di Pittura e Musica per bambini non hanno l’obiettivo di avviarli ad un’arte specifica, ma di compensare lo sforzo intellettuale che lo studio scolastico richiede.
Preservare il benessere del bambino, nutrendo la sfera del sentire attraverso l’arte, appunto, favorire l’apprendimento di facoltà sociali, rafforzare la volontà sono elementi che hanno come conseguenza naturale una maggiore disponibilità verso l’apprendimento scolastico.

Le Conferenze Pubbliche trattano i temi della Pedagogia Steineriana.
I Laboratori Artistici per adulti non sono indirizzati solo a genitori ed educatori, ma a chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’infanzia inteso come nucleo vitale, creativo e ricreativo, che sopravvive più o meno sopito in ognuno di noi. Nuovamente l’arte ci viene in soccorso per rinvigorire o restituire una certa “duttilità d’essere”, qualità innata nel bambino, verso la quale l’educazione ha da nutrire la massima devozione.

Il nostro impegno è dunque rivolto ad una pedagogia che tiene conto della delicata complessità dell’essere umano, la cui educazione non può ridursi a scienza esatta, ma sarà all’altezza del suo compito unicamente se considerata tra le arti la più imponderabile: l’arte dell’educazione.
Vogliamo rivolgere al Comune di Genova e al Municipio VIIº Ponente i nostri ringraziamenti per aver patrocinato lo spettacolo e alla Associazione di Promozione Sociale “L’Olivello” per averci aiutato a presentare questo evento, che non sarebbe stato possibile realizzare senza la solidarietà di tutti “I Bricchetti”.

info: Maestra Manuela Scriva, tel 3284716766 – info@ibricchetti.it – www.ibricchetti.it