"L'uccello d'oro", fratelli Grimm a teatro: uno spettacolo di Euritmia

Con immenso piacere vi invitiamo a partecipare allo spettacolo “L’uccello d’oro”, una fiaba dei fratelli Grimm rappresentata in Euritmia, a cura del Mäerchenensemble di Stoccarda. Lo spettacolo avrà luogo domenica 23 marzo alle ore 16.30 a Genova Voltri presso il Teatro del Ponente, piazza Odicini 9.

Gli artisti provenienti da varie parti del mondo ci condurranno in un’atmosfera veramente unica, i gesti colmi di grazia e significato renderanno visibile le parole della voce narrante.

Bellezza e buon gusto sono il risultato di una dovizia di particolari che riguardano ogni aspetto dello spettacolo, dai colori degli abiti di scena alle melodie suonate dal vivo, le stesse scenografie hanno il carattere di una raffinatezza semplice.

Tutti questi elementi sono in grado di evocare nel pubblico attento (giovane e adulto) sentimenti e immagini di un mondo così lontano dai ritmi caotici delle nostre città e per questo così vicino al mondo dell’ infanzia. Adatto ad un pubblico adulto, giovane e a bambini dai 4 anni in su.

Ingresso: adulti 12 euro – bambini 5 euro – Per informazioni: 328/4716766 o I_bricchetti@libero.it

La fiaba:

 

Una volta nel giardino di un re venne rubata una mela d’oro. Al calar delle tenebre i tre figli del re si misero a guardia dell’ albero dalle mele d’ oro. Fu il terzogenito a scoprire che il malfattore era un uccello tutto d’ oro e insieme ai fratelli andò in giro per il mondo in cerca dell’ uccello d’ oro. Ad un certo punto incontrarono la volpe che diede loro buoni consigli. I primi due non l’ ascoltarono e ben presto finirono per scordare il proprio compito dandosi alla bella vita in una locanda. Il fratello più piccolo invece andò avanti riuscendo così a trovare il castello dove era celato l’ uccello d’oro. Nel tentativo di liberarlo anche il fratello minore non seguì del tutto i buoni consigli della volpe così…

Clicca qui per vedere il manifesto: Manifesto L’uccello d’oro