Lettura: "Crudo e felice"

“Non uccidete né uomini, né animali 
e neanche il cibo che entra nella vostra bocca. 
Perché se mangiate cibo vivente, 
quello stesso cibo vivificherà anche voi, 
ma se uccidete il vostro cibo, quello stesso cibo vi ucciderà. 
Quindi non mangiate nulla che sia stato distrutto dal fuoco…”

Così viene riportato, nel Vangelo Esseno della Pace, scritto duemila anni fa. Un vangelo apocrifo che descrive dettagliatamente lo stile di vita sano e naturale portato avanti dalla Comunità degli Esseni.

Sono passati oltre venti secoli da allora, ma ancora oggi queste conoscenze, rese contestualizzate, sono alla base della filosofia che va sotto il nome di “Igiene naturale”.

Questo testo partendo dalla storia del crudismo, arriva a concretizzare, grazie alla professionalità, competenza ed esperienza dello chef Angelo Domaneschi, una serie di ricette straordinariamente buone e naturali.

Piatti squisiti impensabili da realizzare senza l’uso del calore, zuccheri aggiunti e soprattutto senza nessun derivato di origine animale.

Impossibile? 
Provare per credere!

Pilates: lezione di prova gratuita con la campionessa del mondo Paola Fraschini

Non mancate alla lezione di pilates, prova grtuita, tenuta dalla nostra socia e operatrice Paola Fraschini, appena vincitrice per il quinto anno consecutivo del titolo mondiale di pattinaggio artistico a rotelle.

Vi aspettiamo giovedì 5 dicembre dalle 19.00 alle 20.00 presso il nostro centro.

Che cos’e il Pilates?

<<Nei miei corsi metto insieme le mie competenze e creo un lavoro che parte dal Pilates ma va anche un po’ oltre toccando diversi aspetti: lo studio della consapevolezza e dell’ascolto del corpo, movimenti funzionali (muoversi meglio con meno fatica), equilibrio e stabilità, esercizi di tonificazione, allungamento muscolare, allenamento alla resistenza>>.

A chi si rivolge:

<<I miei corsi sono rivolti a persone di tutte le età che abbiano voglia di sperimentare un lavoro di crescita su se stessi e sul proprio corpo, per esempio a:
– coloro che vogliono ritrovare il piacere di muoversi meglio e di restare o ritrovare una forma fisica
– a sportivi che vogliono migliorare le proprie prestazioni atletiche
– a persone che vogliono integrare un percorso funzionale a un lavoro di riabilitazione post intervento o trauma>>

Come si svolge:

– 10′ di riscaldamento a terra o in piedi
Alternanza di lavoro tra :
– esercizi di propriocezione e stabilita
– esercizi di rinforzo muscolare
– esercizi per lo sviluppo delle catene cinetiche muscolari
– esercizi di allungamento muscolare
– esercizi di coordinazione
Gli ultimi 5-10 minuti prevedono un lavoro specifico di consapevolezza corporea.

 

Satura Art Gallery, espone Paolo Cau allievo della "nostra" Pia Labate

SATURA art gallery, presso Palazzo Stella in piazza Stella a Genova, presenta le mostre personali di Paola Adornato “Attention please” a cura di Andrea Rossetti, Jacopo Baccani “Memento” a cura di Marta Marin, Paolo Cau, allievo di Pia Labate, nostra socia,“Emozioni visive” a cura di Flavia Motolese.

E ancora, Alfredo Coppo “Labirinti onirici” a cura di Elena Colombo, Marco De Barbieri “Il cammino interiore” a cura di Andrea Rossetti, Elisabetta Losi “Dualità coerenti” a cura di Elena Colombo, Ioan Pascu “Interminati spazi…” a cura di Marta Marin, Paola Pastura “L’impeto dell’Informale” a cura di Flavia Motolese e “Il Novecento ligure” a cura di Mario Napoli, una collezione che vanta alcuni nomi tra i più importanti esponenti del panorama artistico ligure del ‘900: : Giuseppe Allosia, Edoardo Arvigo, Lino Berzoini, Mario Borella, Aldo Bosco, Lino Cademartori, Aurelio Caminati, Francesco D’Arena, Giannetto Fieschi, Pietro Geranzani, Bruno Liberti, Plinio Mesciulam, Martino Oberto, Giacomo Picollo, Elio Randazzo, Luigi Maria Rigon, Ugo Rossi, Antonio Giuseppe Santagata, Mario Schiaffino, Adelina Zandrino.

La mostra è aperta fino al 30 novembre 2013. Orario da martedì a sabato dalle 15.30 alle 19.00.

Per saperne di più vai al sito: http://www.satura.it/

Petizione "Stop al consumo del suolo": già raccolte 500 firme

Lanciata da: Coordinamento di reti, associazioni e comitati genovesi contro il consumo di territorio.

Considerato l’alto indice di urbanizzazione e impermeabilizzazione del suolo, lo stato di abbandono del territorio e il rischio idrogeologico che ne consegue, le difficoltà di accesso alla terra per la produzione agricola locale, l’elevato numero di edifici vuoti e l’andamento demografico decrescente, il coordinamento di reti, associazioni e comitati genovesi contro il consumo di territorio chiede che il PUC (Piano urbanistico comunale) non preveda ulteriore consumo di terreno libero, nè in superficie, nè sottoterra. Sono già state raccolte 500 firme. 

Comitati promotori: 

Rete if, Tavolo agricoltura; Forum salviamo il paesaggio, Genova; Acli Liguria; Aiab Liguria; Amici del Chiaravagna onlus; Amici di Pontecarrega; Arci Genova; Attac; Circolo arci barabini di trasta; Circolo arci belleville; Circolo arci culturale Fegino; Circolo arci erba voglio; Circolo arci futuro primitivo; Circolo arci pianacci; Circolo arci zenzero; Comitato acqua bene comune Genova; Comitato acquasola; Comitato contro la cementificazione di Terralba; Comitato protezione Bosco pelato; Coordinamento gestione corretta rifiuti della Liguria (gcr Liguria); Fair; Gestione corretta rifiuti Genova (gcr Genova); Italia Nostra; Legambiente Lguria; Le serre di San Nnicola di Castelletto; Libera Genova; Liguria biologica; Mdc Genova; Medicina democratica; Medici per l’ambiente (i.s.d.e.); Movimento consumatori Liguria; Movimento decrescita felice Genova; Slow food Liguria; Terra! onlus; Vivere in collina; Wwf Genova; Wwf Italia sezione regionale Liguria; Y.e.a.s.t. youth europe around sustainability tables; GasaGenova; A.s.c.i. Liguria; Circolo nuova ecologia; Circolo arci lavoratori sturlesi accipicchia; Slow food Genova; Comitato genitori istituto comprensivo Pra’

Firma anche tu la petizione e condividila con i tuoi amici!

Puoi farla cartacea seguendo questo formato oppure online http://www.change.org/it/petizioni/stop-al-consumo-del-suolo. Dovete firmare una volta sola secondo la modalità che preferite.

A:
Giunta e Consiglio comunale di Genova
io cittadino genovese, chiedo che il PUC (Piano Urbanstico Comunale) non preveda ulteriore consumo di terreno libero, nè in superficie, nè sottoterra.

Stop al consumo di territorio!
Cordiali saluti,
[Il tuo nome]

Lettura: "Il grande libro delle ricette per la dieta dei gruppi sanguigni"

Lettura consigliata della settimana: “Il grande libro delle ricette per la dieta dei gruppi sanguigni” di Marilena D’Onofrio.

L’autrice ha raccolto in questo libro 101 ricette sulla dieta dei gruppi sanguigni e le ha corredate di puntuali indicazioni mediche, a beneficio di chiunque sia alla ricerca di un regime alimentare nuovo ma trova difficoltà di carattere pratico ad abbandonare quello tradizionale.

L’appartenenza a uno specifico gruppo sanguigno influenza la nostra suscettibilità nei confronti di certe malattie ed è una sorta di impronta genetica che stabilisce chi siamo e le scelte alimentari e lo stile di vita che più ci si addicono. La dieta dei gruppi sanguigni, sviluppata negli Stati Uniti dal lavoro del dottor D’Adamo, è stata introdotta in Italia dal dottor Mozzi che, grazie a una fortunata trasmissione televisiva e alle sue conferenze sull’argomento, l’ha fatta conoscere a un pubblico sempre più vasto.

Essa prescrive, per tutti, la drastica riduzione, se non l’eliminazione, di cereali che contengono glutine, latte vaccino e derivati, di salumi e carne di suino. Per ogni singolo gruppo aggiunge poi delle prescrizioni specifiche: ad esempio lo Zero e l’A devono evitare le patate, l’A e il B i pomodori, il B e l’AB il pollo.

I menù che propone spaziano dall’antipasto al dolce, offrendo numerose e appetitose varianti. Sono inoltre di realizzazione semplice, alla portata di tutti, anche di chi ha poca dimestichezza coi fornelli. Il libro è ricco di consigli e suggerimenti (anche su verdure, pane, gelati, pasta, risotti, pesce, dolci, gelati ecc…) che il lettore potrà mettere in pratica al meglio.

Chissà Perché? Pensiero dell’autrice

Digiuni, alimenti vietati, cibi liturgici, chissà perché le religioni hanno sempre avuto da dire su quel che si mangia? E fa lo stesso più o meno chiunque parli di percorso spirituale o crescita interiore. Effetti fisici a parte, cosa capita mettendomi a dieta?

Di sicuro non mi va più bene tutto. Poi mi viene naturale osservare anche quel che mi accade mangiando. Quindi mi accorgo di poter dire «No, grazie» oltre che a un piatto di cannelloni o di salsiccia, persino a discorsi, beghe, preoccupazioni, arrabbiature, malinconie. Ho cominciato da un’idea sul mangiare, e poco alla volta ho imparato a mangiare un’idea dopo l’altra. Se potessi mangiare un’idea avrei fatto la mia rivoluzione.

"Salviamo il paesaggio" il forum per la natura

Vi segnaliamo questo blog molto interessante, che affronta tematiche importanti che ci riguardano tutti da vicino:

 http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/

Si tratta di un forum che affronta il delicato tema della natura, in ogni sua forma. “Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori” è un aggregato di associazioni e cittadini di tutta Italia (sul modello del Forum per l’acqua pubblica) che, mantenendo le peculiarità di ciascun soggetto, intende perseguire un unico obiettivo: salvare il paesaggio e il territorio italiano dalla deregulation e dal cemento selvaggio.

Perché questo Forum?

Perché negli ultimi 30 anni abbiamo cementificato un quinto dell’Italia, circa 6 milioni di ettari.
Perché in Italia ci sono 10 milioni di case vuote, eppure si continua a costruire.
Perché i suoli fertili sono una risorsa preziosissima e non rinnovabile. E li stiamo perdendo per sempre.

Per sapere di più: http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/

Il centro Edelweiss vi aspetta dopo domani per la festa di Natale con musica live, voci e un ricco buffet

Carissimi, come ogni anno vi aspettiamo per la consueta festa di Natale: siete tutti invitati e liberi di portare con voi amici, parenti e conoscenti. Quest’anno abbiamo in serbo per voi qualche sorpresa: Emanuele Carmosino chef del ristorante Marina Place, preparerà per per voi un ricco e gustoso aperitivo a buffet, il tutto accompagnato da un concerto live.

Suoneranno un violino ,una chitarra e voci natalizie: Rita Maglia e Michele Trenti eseguono brani di paganini per violino e chitarra mentre gli allievi del
gli allievi del corso di musica contribuiranno con decorazioni “natalizie” musicali ore 19 (durata 30 min).

Saranno presente i nostri operatori, collaboratori, amici e sostenitori, tutti coloro che partecipano alla vita dell’Edelweiss e lo rendono un centro vivo e di interesse per tutti.

Per chi ci conosce sarà una lieta occasione di incontro, per tutti gli altri un’opportunità per avvicinarsi ai nostri corsi e alle attività che, da anni, svolgiamo con passione. Vi aspettiamo numerosi domenica 15 dicembre dalle ore 18.00. 

Video progetto Feng Shui: dal cantiere ai dettagli d'arredo

Vi presentiamo il video di un progetto realizzato secondo i principi del Feng Shui, dalla fase di cantiere ai dettagli di arredo.

Si tratta del progetto “La casa di Dalila”, un esempio di armonizzazione, organizzazione funzionale e arredo degli ambienti.
Il video, realizzato la Lafilmaker, racconta la nascita, lo sviluppo e la realizzazione del progetto secondo la filosofia de La casa naturale, un progetto di Daniela Cantatore, arredatrice e titolare de La Maison – Arredamenti e Studio di interni (Sestri Levante, GE) – e di Barbara Sabrina Borello, architetto e consulente Feng Shui, collaboratrice del Centro Edelweiss.

Vi ricordiamo inoltre l’appuntamento di martedì 26 novembre con dall’arch. Barbara Borello, ore 17.30-19.00, presso il Centro Edelweiss, che terrà il seminario: “INTRODUZIONE AL FENG SHUI, L’ARTE DELL’EQUILIBRIO”

Il rapporto fra architettura, natura, psicologia e comunicazione ambientale. Sto sfruttando pienamente le
potenzialità del mio ambiente? Aspetti della vita riflessi nello spazio. L’armonia dentro casa. Per maggiori informazioni contattare la segreteria del centro oppure:

www.babo-design.it
www.internilamaison.it
www.lafilmaker.it

Arriva il mercatino di Natale di piazza Delle Erbe

Un mercatino all’insegna del riuso e del recupero di materiali e tecniche di lavorazione dal mondo. L’evento è organizzato dall’associazione di volontaria Al Nissà, ente che promuove l’incontro tra le culture del mondo, con l’occhio femminile.

Il mercatino si terrà presso la sede piazza delle Erbe 5/1. Ecco giorni e orari:

Venerdì 29 novembre 16 .00 – 19.00
Sabato 30 novembre dalle 10.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00
Domenica 1 dicembre dalle 1000 – 13.00 e 16.00 – 19.00

Per informazioni telefonare a: Angela 334 9523275, Lia 3389128951

Ginnastica posturale: domani lezione a porte aperte, ancora pochi posti disponibili!

Domani lezione a porte aperte di ginnastica posturale tenuta dal dott. Luca Mongiardini dalle 10.30 alle 12. Ci sono ancora pochi posti disponibili e attenzione, avrete la possibilità di portare con voi tre amici!

I partecipanti avranno modo di sperimentare alcuni esercizi pratici, i quali, sapientemente applicati, influiscono positivamente sullo stato di salute fisica, in particolare dell’apparato oste-muscolo-articolare, prevenendo e migliorando la comparsa dei dolori più comunemente riscontrati (mal di schiena, sciatalgie, cervicalgie…)

Per info e prenotazioni contattare direttamente il dott. Mongiardini (E-mail luca.mongiardini@libero.it
Cellulare 349 47 54 520 Facebook Luca Mongiardini ; Milano) entro giovedì 28 novembre ore 16.