Lettura: "Crescere con amore"

Ecco il nuovo libro della settimana, edito da Librisalus: “Parlare con amore” di Antonella Coccagna e Lorenzo Locatelli.

Parlare di educazione olistica in un paese come l’Italia, dove non si riesce a far funzionare nemmeno l’educazione tradizionale, potrebbe sembrare utopistico.

In realtà un’iniezione di olismo è proprio quello che ci vorrebbe per rinnovare e vivificare la scuola, l’università e i metodi educativi finora adottati, basati su una concezione separativa dell’essere umano e del mondo che mal si concilia con le nuove esigenze dell’umanità.

Nell’epoca del fare – dei metodi, dei programmi, delle istruzioni per l’uso – questo libro lancia a genitori e insegnanti un nuovo invito: a esserci.

Prefazione di Enrico Cheli
Capitolo 1: Società, educazione e cambiamento
Capitolo 2: Le basi dell’olismo – Cambio di paradigma? – Complessità, una questione di relazioni – Evoluzione, ovvero i salti quantici della coscienza – La triade corpo, anima e spirito – L’ologramma, i frattali e l’isomorfismo: il tutto nell’uno – La realtà: così è (se vi pare) – La nostra conoscenza: separazione e unione
Capitolo 3: Riscoprire il valore dell’educare – Educare: tirare fuori o condurre? – La relazione e la relatività – L’io, il tu e l’io-tu – Ridiamo ai bambini la loro infanzia – I bambini sono buoni? – Diventiamo educatori consapevoli
Capitolo 4: Spunti per un’educazione olistica – Educare le parti del bambino – Le intelligenze – Consapevolezza, libertà e responsabilità – Competenze e capacità – La dimensione spirituale – Educare il bambino come un intero – Esperienza – Relazione – Valori – Educare il bambino come parte di un tutto – Educare il bambino in divenire
Capitolo 5: L’educatore olistico
Bibliografia