Erbe&Salute: la Bardana

Le proprietà della Bardana sono racchiuse principalmente nella radice ed in secondo luogo nella foglia.

Si tratta di una pianta dalle spiccate proprietà depurative, diuretiche, antinfiammatorie, astringenti, antisettiche e cicatrizzanti. Le sue proprietà sono conosciute da sempre, anticamente le foglie venivano pestate fra due sassi o nel mortaio e venivano poi poste su foruncoli, ascessi o punture di insetti. La bardana viene utilizzata soprattutto per i problemi della pelle di tipo eruttivo ed essudativo, come acne, seborrea, eczemi, esantemi riuscendo ad attivare una potente depurazione e risoluzione attraverso la pelle.

E’ pertanto molto adatta alle pelli impure e grasse. Potenzia sia qualitativamente che quantitativamente la diuresi e la dinamica linfatica. Stimola i reni e la pelle scaricando le scorie metaboliche accumulate negli strati profondi della pelle. Associata con l’ortica viene utilizzata per riequilibrare le cuti grasse e stimolare la crescita dei capelli. Si può preparare un decotto con le radici e le foglie (preferibilmente fresche) facendole bollire per 10-20 minuti a fuoco basso; si lascia raffreddare e si filtra. Da bere sempre lontano dai pasti.