Viso Gym, la ginnastica facciale: giovani per sempre

Pronte/i ad avere un viso sempre giovane e fresco? Nessuna magia, solo un po’ di ginnastica facciale, certo non  come passare dalle mani di un chirurgo ma certamente la Visio Gym ha i suoi benefici. Visibili!.

VisoGym è un programma di ginnastica facciale specifico per il viso che nasce nell’ambiente del Teatro per aiutare l’ espressività del viso e mantenerlo tonico nel tempo. Un metodo che con esercizi mirati dona in breve tempo un viso tonico, espressivo con un colorito salutare tutto l’anno.

Rassoda i muscoli dando tono alla pelle, e contrastandone i cedimenti, ridisegna i contorni del viso, attenua e previene le rughe. Minimizza le occhiaie e le borse sotto gli occhi. Dà volume alle labbra e agli zigomi, riduce il doppio mento stimola la circolazione del sangue, ossigena i tessuti, rende il colorito della pelle roseo e luminoso. Rinforza i capelli, e ne previene la caduta. Dona un aspetto salutare. Previene e dà sollievo al mal di testa VISOGYM è uno straordinario “lifting naturale” dagli effetti permanenti e cumulativi.

Insegnante del metodo Shanti G. Isolabella.

Operatrice del Massaggio, conduce gruppi e sessioni individuali di autoconsapevolezza e tecniche di meditazione. Dal 1980 Shanti collabora in Italia e all’estero, con Centri e Associazioni in volte alla ricerca interiore e al benessere psicofisico.

Vi aspettiamo al centro sabato 25 maggio alle 11h30, la durata dell’incontro durera 1,5 – 2 ore. Per iscrizioni e prenotarsi presso il Centro contattando la segreteria. 

Bioenergetica, due seminari da non perdere

Vi aspettiamo per il seminario di Bioenergetica tenuto da Marco Fardin e Loredana Papapietro mercoledi 22 maggio alle  18,30. Tema dell’incontro: “Il Sé in Bioenergetica”. Leggi il programma completo.

Vi ricordiamo anche l’evento di giovedi 23 Maggio alle ore 20.30. Si tratta del seminario “Le leggi Interiori – La legge dell’Amore” sempre a cura di Marco Fardin. Leggi la locandina per tutte le info.

Gusto&Salute: il Tarassaco

Questa piantina diffusa in tutta Italia cresce dalla pianura alla zona alpina fin oltre i 2000 metri, potete trovarla nei prati, ai margini delle strade e nei luoghi incolti.

La sua radice possiede spiccate proprietà depurative, in quanto stimola la funzionalità biliare, epatica e renale. Ha anche proprietà purificanti, antinfiammatorie e disintossicanti del fegato: favorisce l’eliminazione delle scorie.

Nella tradizione contadina il Tarassaco è anche conosciuto come “piscialetto”, appellativo che suggerisce le sue proprietà diuretiche. L’assunzione è perciò indicata anche in caso di ritenzione idrica e cellulite.

L´uso terapeutico del tarassaco non era conosciuto nell´antichità. Nel Medioevo, secondo la Teoria delle Segnature, avendo il fiore giallo come la bile gialla, si iniziò a usare come rimedio del fegato. Il Tarassaco è utilizzato anche nella Medicina Tradizionale Cinese come depurativo in grado di purificare il Calore ed eliminare le tossine.

Per uso interno potete preparare un bel decotto con 1 cucchiaio raso di radici e 1 tazza d’acqua. Versate la radice sminuzzata nell’acqua fredda, accendete il fuoco e portate a ebollizione. Fate bollire qualche minuto e poi spegnete. Coprite e lasciate in infusione per circa 10 min. Filtrate e bevete durante la giornata, meglio se lontano dai pasti (potete dolcificarlo con un punta di miele di tarassaco).

Eventi: "I 50 anni della galleria del deposito"

Dall’11 al 19 maggio, a Genova Boccadasse, saranno allestite due mostre e avrà luogo un incontro per festeggiare i 50 anni della “Galleria del deposito”.

Cinquant’anni fa, il 3 settembre 1963, nel vecchio borgo, un gruppo di artisti, grafici, designer, editori e fotografi dal calibro di Bruno Alfieri, Kurt Blum,  Carlo Fedeli, Flavio Costantini, Germano Facetti, Emanuele Luzzati, Achille Perilli, Kiki Vices Vinci, si unirono per formare una Cooperativa, guidati da Eugenio Carmi. Nasce quindi la Galleria del Deposito. 

In quegli anni, Genova, viveva una fase di sviluppo industriale ed economico gioiva di un periodo di intenso fervore culturale. Ecco il programma: 

Sabato 11 maggio ore 16 – L’Esperienza del Deposito, incontro. Sala della Polisportiva Vignocchi, via Aurora 2, Genova Boccadasse. Intervengono: Germano Beringheli, Eugenio Carmi, Gillo Dorfles, Carlo Fedeli, Gianluca Marinelli, Paolo Minetti, Sandro Ricaldone. Coordinano: Caterina Gualco e Giuliano Galletta.

Da sabato 11 a domenica 19 maggio – I multipli del Deposito, mostra. Nella sede storica del Deposito, in Piazza Nettuno, a Boccadasse. Orari: Venerdì, sabato e domenica dalle 17 alle 22

Da sabato 11 a domenica 19 maggio – Deposito:immagini fotografiche, mostra. Sala espositiva della Pro Loco di Boccadasse, via Aurora 8r. Orari: venerdì, sabato, domenica dalle 17 alle 22.

"Leggi interiori" appuntamento con la naturopatia

Il corso sulle “Leggi interiori” è tenuto da Marco Fardin, naturopata, giovedì 16 maggio ore 20.30. Fornisce una panoramica sulle Leggi Spirituali che regolano il comportamento dell’anima. È rivolto a tutti coloro che sentono profondamente la necessità di svolgere il processo di Trasmutazione Interiore, ovvero diventare se stessi. L’appuntamento di giovedì 16 maggio è rivolto alla “Legge dell’uno”.

Per info e prenotazioni: Centro Benessere Edelweiss, Segreteria (orario apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alla ore 18):
Tel. 010.3626080 – Cell. 329.9307420 – e-mail: info@centroedelweiss.com. 

Gusto&Salute: la violetta

A fine inverno spunta la violetta, o viola mammola, ai margini di prati e boschi. Le foglie sono cuoriformi, verdi scure, nervate e dentate sui margini e si staccano facilmente dalla pianta. Possiamo raccoglierne le foglie dalla primavera all’autunno. L’infuso di foglie di violetta giova al sistema ritmico, alla circolazione e alla respirazione e sempre le foglie sono ottime anche da mangiare: si tritano insieme al prezzemolo, l’erba cipollina e qualche pratolina e si aggiungono alla misticanza.

I fiori sono morbidi e vellutati al tatto e avvolgono l’intera pianta in un profumo delizioso come in un manto. La fragranza di violetta accompagna l’umanità da epoche antichissime. L’olio essenziale di violetta, estratto dall’intera pianta, è verde scuro ed ha un odore “asciutto”, sa di fieno. Ha proprietà antisettiche e cicatrizzanti e viene usato, diluito in olio di mandorle per alleviare i disturbi della pelle e dell’apparato respiratorio.

Si possono anche preparare dei sali da bagno: si raccolgono le corolle della viola odorosa ben aperte la mattina presto. In un recipiente di vetro si alternano strati di violette e sale grosso. Si conserva al riparo dalla luce scuotendo di tanto in tanto. Il sale può essere usato per diverse settimane per pediluvi e manuluvi rilassanti e nella vasca da bagno. Affrettatevi, solitamente la fioritura termina a maggio.

Fisica analogica: "Uomini e dei, finalmente"

Mercoledì 15 maggio appuntamento col seminario di Fisica analogica tenuto da Paolo Renati: ” Uomini e dei, finalmente”. Temi dell’incontro: libertà dell’individuo e sincronismo collettivo; il nuovo paradigma ed il fiorire dell’amore: è la fisica a richiederlo; individuati, differenti, scelti, autodeterminati: la vera uguaglianza nella complessità del molteplice; tutto è uno. Leggi il programma completo.

Per info e iscrizioni: Paolo Renati Cell: 328-83.93.553- e-mail: paolo.renati@virgilio.it – www.paolorenati.weebly.com
www.centroedelweiss.com/attivita/consulenza-scientifica-per-operatori-olistici

“Non dubitare che un piccolo gruppo di cittadini consapevoli ed attenti possa cambiare il mondo: è sempre stato l’unico modo per farlo”

Psicologia, due serate per approfondire: vi aspettiamo, sono incontri gratuiti!

In occasione del M.I.P. (Maggio di informazione psicologica) la dottoressa Martina Landucci ha organizzato due serate aperte a tutti, naturalmente presso il Centro Edelweiss. Parallelamente sarà offerto un primo colloquio individuale gratuito nel mese di Maggio. Ecco le date:

Sabato 18 Maggio dalle ore 18:00 alle 19:30

LE STAGIONI DEL FEMMINILE: ESSERE DONNA TRA CORPO, EMOZIONI E SIMBOLI

Come riuscire ad essere sempre me stessa pur essendo sempre in perenne cambiamento? Come riuscire a non perdere la mia vera natura nel susseguirsi degli anni e degli eventi? L’incontro sarà un’integrazione di teoria e vissuti, una narrazione del cambiamento, ma soprattutto un cambiamento sperimentato e da sperimentare, attraverso il lavoro con l’archetipo, nel corpo e nella mente.
Uno spazio e un tempo in cui poter percepire il proprio essere e sentirsi donna e femmina, tra intrecci emotivi e psichici, in un viaggio temporale che si pone l’obiettivo di favorire la consapevolezza di Sé nel corso dei cambiamenti. Questo evento è gratuito, ma E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE! Per prenotarti clicca QUI oppure contattare direttamente l’operatrice.

Domenica 19 Maggio dalle ore 18:00 alle 19:30

BEN-ESSERE OLISTICO: GESTIRE LO STRESS ATTRAVERSO PSICHE E CORPO.

Un viaggio che conduce a vivere con pienezza la vita attraverso il positivo sviluppo delle risorse interiori per diventare protagonista del proprio benessere quotidiano. Un incontro all’insegna della gestione dello stress per la conquista del benessere attraverso il lavoro integrato di psiche e corpo. Inizialmente verranno illustrate le principali cause dello stress, i suoi sintomi e gli effetti sull’equilibrio psico-fisico e poi si passerà alla fase esperienziale. Sarà un momento dedicato all’equilibrio tra corpo e mente attraverso movimenti dinamici tratti dalla Biotransenergetica. Questo evento è gratuito, ma E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE! Per prenotarti clicca QUI oppure contattare l’operatrice.

Inoltre vi ricordiamo:

Gli appuntamenti con le serate di meditazione. Sono incontri gratuiti per esplorare, sperimentando personalmente, diversi tipo di meditazione per trovare quella che più si adatta a te! Appuntamento a giovedì 23 Maggio dalle 19.00  alle 20.00. Per info e prenotazione su tutti gli appuntamenti contattare l’operatrice al 328.8274563 oppure scrivere una mail a info@martinalanducci.it. E 

Tutti i Sabati mattina, dalle 10.00 alle 11.30 continua il gruppo di bodywork BTE. La prima lezione è gratuita. E’ necessaria la prenotazione, Per informazioni e prenotazioni:

Dr.ssa Martina Landucci – 3288274563
info@martinalanducci.it

Bioenergetica: seminario sul Trialismo, non mancate

Mercoledì 8 maggio, ore 18,00 -20.00 appuntamento al centro per il seminario di Bioenergetica, conducono Marco Fardin e Loredana Papapietro. Leggi il programma completo.

L’argomento  affrontato è: Il trialismo: le virtù delle cinque tipologie della maturità. Chi sono? Tecnica del ballo in maschera. Questo incontro rientra nel ciclo di seminari dedicati all’approfondimento del rapporto tra sentimenti, emozioni, pensieri e azioni.

Per informazioni contattare la segreteria del centro.

"L'altra medicina" dove leggere le novità sull'omeopatia e molto altro

Si chiama “L’altra medicina” il magazine mensile di salute che affronta diverse tematiche: omeopatia, alimentazione, attività fisica, erbe e molto altro ancora. Conosciamo il team:

La Viola Edizioni srl è una casa editrice milanese nata nell’aprile 2011. Il primo obiettivo raggiunto della Viola Edizioni è stato il lancio, nel settembre 2011, del mensile L’altra medicina magazine, una rivista che tratta il variegato ed entusiasmante mondo della Medicina naturale in modo serio e autorevole.

Grazie al coinvolgimento di un pool di esperti di grande spessore, la rivista, ogni mese di più, sta diventando un punto di riferimento per tutti i lettori che cercano informazioni corrette sulla Medicina non convenzionale. Niente titoli miracolistici e promesse difficile da mantenere, quindi, ma tanti articoli e approfondimenti su discipline che raramente trovano spazio sugli altri magazine che affollano le edicole italiane: omeopatia, Medicina tradizionale cinese, Ayurveda, fitoterapia, tradizioni mediche millenarie, il tutto con un taglio divulgativo e piacevole alla lettura.