Gusto&Salute: la mandorla

LA MANDORLA, un integratore naturale.

Possiamo considerare le mandorle come veri e propri integratori naturali per giovani e anziani. Le piccole drupe contengono acidi grassi polinsaturi, proteine, calcio, fosforo, potassio, magnesio, tracce di ferro, vitamine del gruppo B e E e acido folico.

Sono particolarmente indicate quando dobbiamo affrontare periodi faticosi nel lavoro, nello studio prima di un esame o dopo una malattia. Sono un ingrediente fondamentale della miscela di semi oleosi, noci e frutta secca che in tedesco viene chiamata Sudentenfutter, letteralmente “becchime degli studenti”, da sgranocchiare durante la giornata. E’ stato riscontrato che il consumo regolare di mandorle migliora la viscosità del sangue, regola il colesterolo e aiuta nella prevenzione dell’infarto al miocardio.

Le mandorle sono particolarmente preziose per le donne: mangiare 10 mandorle al giorno può prevenire le vene varicose, rafforzare la circolazione sanguigna e tonificare l’utero. Secondo un’antica leggenda germanica, quando una donna desidera concepire una figlia, deve incidere il nome sui tre mandorle e portarle con se tenendole vicine al corpo per un intero ciclo lunare. L’albero di mandorle ha infatti un forte collegamento con la luna e con il pianeta Saturno.