Corso di Reiki di secondo livello, ultimo appuntamento

Non mancate all’ultimo appuntamento con il corso di Reiki di secondo livello tenuto dall’operatrice Aura Orlando: sabato 6 aprile dalle 15.00 alle 19.00 e  domenica 7 aprile dalle 9.30 alle 18.00.

Nel secondo livello, il lavoro, è a livello mentale perchè si interviene su tutti i problemi emotivi e psicologici. Ci permette di fare trattamenti a distanza agli altri e a noi stessi.

Leggi la scheda reiki Per informazioni contatta la segreteria del centro.

Scopriamo cosa significa meditare

Riportiamo qui di seguito un estrastto di un articolo della dott.sa Martina Landucci, Psicologa, Psicoterapeuta, specialista in Psicoterapia Transpersonale presso il nostro centro.

Cos’è la meditazione?


Lo stato meditativo è caratterizzato da una osservazione pura, una chiara consapevolezza e attenzione al nell’hic et nunc. Uno stato di unità che trascende l’ordinaria percezione di dualità: qui mente e corpo sono armoniosamente concepite come parti integrate di un tutt’uno che è l’individuo nel qui ed ora.

Questa è una condizione da riconoscere piuttosto che da raggiungere. La tradizione infatti ci insegna che tale dovrebbe essere la condizione naturale della mente, ovvero uno stato di totale fluidità e quiete dove emerge dall’attenzione intenzionale una consapevolezza del dispiegarsi dell’esperienza momento per momento.

La meditazione è la “tecnica” per entrare in questo stato: uno strumento che insegna un altro modo, ossia il ‘come’, di essere e fare: la pratica infatti estesa all’intera esistenza quotidiana. Strettamente legata al “dire sì”, cioè restare ed osservare senza fare null’altro, questa tecnica consiste nel lasciare scorrere il respiro senza bloccarlo, consentire il libero fluire delle emozioni e dei pensieri senza aggrapparvisi, lasciare emergere ogni ricordo senza scacciarlo via.

Entrando nello stato meditativo si riduce la sensibilità agli stimoli esterni e si accentua quella agli stimoli interni: si entra in contatto con se stessi e al contempo migliora l’ascolto dell’esterno. Priva di giudizio e blocchi la mente può cominciare a percepire ciò che realmente è: le parole, la logica, la razionalità lasciano il posto a un’osservazione silente di ciò che avviene sui 5 livelli del corpo-mente (fisico, energetico, emotivo, mentale e spirituale) e nell’ambiente circostante.

La concentrazione profonda in cui ci s’immerge crea una sensazione di pace, di vuoto e calma interiore che permettono di lasciare cadere i pesi della vita quotidiana, spesso contraddistinta da una ricerca della performance, un ascolto centrato sull’esterno ed un controllo delle emozioni… La meditazione consente di creare uno spazio interno di silenzio che permette di ascoltare la propria presenza senza turbamenti. Ora che la mente è sgombra da interferenze si può entrare realmente e profondamente in relazione con sé stessi.

Al via il ciclo di meditazione (ingresso gratuito), consulta le date

La dottoressa Martina Landucci, da aprile, inizierà presso il Centro un ciclo di incontri di meditazioni a ingresso gratuito!

Di seguito le date:

Giovedì 4 Aprile alle 19:00

Giovedì 18 Aprile alle 19:00

Giovedì 9 Maggio alle 19:00

Giovedì 16 Maggio alle 19:00

Un’ora e mezza di meditazione in cui ogni volta si sperimentera’ una metodologia diversa, in modo da poter conoscere e scoprire quella più adatta alla propria personalità e stile di vita. Si consiglia di venire con abiti comodi! per saperne di piu leggi questo articolo.

Per info e prenotazioni contattare l’operatrice al numero: 328-8274563.

 

Naturopatia, appuntamento con le "Leggi interiori"

Non mancate al seminario di Naturopatia del 4 aprile (ore 20.30) tenuto da Marco Fardin: “Le Leggi Interiori viaggio verso la nostra intima spiritualità“.

Naturopatia significa sentire secondo natura, la natura interna ed esterna a noi. La Naturopatia è una conoscenza sapienziale, che si rivolge al significato profondo dell’esistenza, al fine di accompagnare la persona che si rivolge a questa disciplina a stili di vita più in sintonia con il proprio Sé autentico e con l’ambiente circostante.

Per info contattare la segreteria.

 

Auguri di buona Pasqua dal centro Edelweiss

Auguri di cuore, ci vediamo dopo le feste con tante novità!

Vi ricordiamo che presso il centro potrete acquistare le Uova di cioccolato del Porto dei Piccoli, la onlus che promuove iniziative ludiche a sostegno dei bambini malati ricoverati al Gaslini e in altri centri ospedalieri della città.

Con soli 10.00 euro potrete fare un regalo fantastico e aiutare chi è meno fortunato.

Vi auguriamo buona Pasqua con una facile egustosa ricetta, le colombine si pasta sfoglia.

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia, crema pasticerra (fatta in casa e piu buona, ma quella della bustina e ugualmente gustosa), zucchero a velo qb, un uovo, panna qb.

Preparazione:

Disegnate su un cartoncino la sagoma di una colomba. Prendete la pasta sfoglia, infarinate il piano di lavoro e stendetela con un mattarello. Prendete la sagoma e usatela per ritagliare la sfoglia della stessa forma. Una volta ottenute le colombine, adagiatele su una teglia foderata di carta da forno e spennellatele con un uovo sbattuto insieme a un cucchiaio di panna.

Dopo averle spennellate, spolverizzatele con lo zucchero a velo e infornatele (in forno già caldo) a 180° per 20 minuti. Sfornatele e lasciatele raffreddare. In ultimo tagliatele delicatamente a metà e farcitele con la crema pasticcera che avrete precedentemente preparato. Spolverizzate con lo zucchero a velo e buon appetito!

  

Biotransenergetica: ogni sabato presso il nostro centro

Ogni giorno veniamo in contatto con fonti di stress e a lungo andare tensioni fisiche e psichiche possono creare irrigidimenti e blocchi che possono alterare la nostra struttura fisica e la circolazione energetica.

La Biotransenergetica (BTE) attraverso un lavoro di percezione consapevole, decontrazione e contatto profondo, permette di riportare il corpo e la mente al loro stato naturale di equilibrio e salute.

Ascoltando il corpo, riconoscendo le emozioni e lasciando sciogliere eventuali blocchi si riattiva il libero fluire del respiro, del movimento e dell’energia.

La BTE è uno strumento per agire su tutto il nostro essere, su diversi livelli:

• Corpo: con i movimenti si va a lavorare sia sul delicato potenziamento dei muscoli che sul riequilibrio della struttura muscolo scheletrica. Ma non solo: Il corpo è il simbolo della nostra storia, è la manifestazione del nostro carattere, strumento di espressione e comunicazione, motore della nostra vita: tensioni fisiche e psichiche, stress, traumi, incidenti, possono nel tempo creare irrigidimenti e blocchi muscolari sino a creare alterazioni sia nella struttura fisica che nella che nella circolazione energetica.

• Energia: l’energia circola nel nostro corpo alimentando i nostri organi, anche la pelle: quando siamo in equilibrio, quando stiamo bene, l’energia circola liberamente

• Emozioni: tutto è connesso e non possiamo pensare di lavorare sul corpo senza integrare ciò che è magicamente nascosto nel corpo… Ogni volta che ci irrigidiamo alla vita e non accettiamo le emozioni che arrivano blocchiamo la nostra energia, l’unica nostra risorsa interiore per superare l’ostacolo.

• Mente: consapevolezza dei movimenti, dei pensieri, nel qui ed ora. Grazie al libero circolo dell’energia fisica e psichica riusciremo a vivere sentendoci in maggiore armonia con il mondo circostante, pienamente presenti, allontanando finalmente la sensazione di un tempo che ci sfugge di mano… pienamente attivi nei confronti del mondo. Padroni delle nostre scelte!

Maschera per pelli secche fai da te

Ingredienti:

– 30 g  di argilla bianca
– 3 cucchiai di acqua di fiori d’arancio (attività tonificante e rigenerante cutanea)
– 1 cucchiaino di cera liquida jojoba (proprietà antiossidanti, emollienti, protettive solari)
– 2 gocce di essenza di camomilla (proprietà antisettiche, antinfiammatorie e lenitive)
– 2 gocce di olio essenziale di arancio (proprietà aromatizzanti, toniche, antisettiche e stimolanti del microcircolo)

Preparazione:

In un recipiente di plastica o di ceramica (evitare quelli di metallo) aggiungere l’acqua di fiori d’arancio all’argilla, e mescolare bene fino ad ottenere una massa densa. Dopodiché, aggiungere lentamente tutti gli altri ingredienti, uno per volta, continuando a mescolare.
Spalmare la maschera fai da te su viso e collo, evitando labbra e contorno occhi.
Lasciate agire per 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e, dopo aver asciugato il viso, applicatevi un tonico e/o una crema specifica per pelli sensibili.

Fonte: mypersonaltrainer.it

Bioenergetica

Martedì 27 marzo, ore 18,00-20,00, vi spetta l’appuntamento con la Bioenergetica e le tecniche di rilassamento. Si lavorerà sull’ Agire: la responsabilità di realizzare i desideri profondi. Come mi vedo? La stanza degli specchi.

Prenotazione obbligatoria entro il giovedì precedente il martedì del corso. Per la partecipazione alle attività dell’Edelweiss è necessaria la tessera annuale del Centro. Gli esercizi sono rivolti a tutti e non necessitano di precedente preparazione. Il corso non affronta aspetti di terapia individuale o di gruppo, né tematiche analitiche.

Per info e iscrizioni:
Marco Fardin, naturopata e consulente in discipline bio-naturali, specializzato in Naturopatia pediatrica, Bioenergetica ed Aromaterapia, docente della Scuola di Naturopatia ANP Training. Cell. 320.1843977 e-mail marcofardin@yahoo.it www.coscienzacreativa.com

Loredana Papapietro, naturopata e consulente in discipline bio-naturali, specializzata in tecniche meditative.
Cell. 333.8622457 e-mail loredana.papapietro@libero.it

Una favola vera… Dedicata a tutti voi

Una favola vera

Il Principio di tutte le cose con un atto di immensa bontà fece dono della vita alle innumerevoli creature del nostro pianeta.

Ben sapendo che ognuna di esse era sottoposta alle leggi della natura dove vita e morte, gioia e dolore si intrecciano ed alternano, volle che la natura stessa custodisse la risposta alle loro sofferenze. Nella sua immensa saggezza fece sì che ogni sostanza naturale, anche la più velenosa, avesse in sé un grande potere di guarigione.

Una Sua illuminata Creatura, Samuel Hahanemann, capace di leggere nel grande libro della natura, comprese che i sintomi patologici indotti nell’uomo sano dall’effetto energetico di una sostanza diluita e dinamizzata, dalla stessa similmente potessero essere curati nel malato, donandogli la guarigione e permettendogli così di raggiungere gli scopi più elevati della propria esistenza; era nata l’Omeopatia.

Il Principio di tutte le cose volle che fosse l’acqua, con la sua memoria, l’immenso libro in cui racchiudere il potere curativo di queste sostanze ed al tempo stesso rese la ricerca del giusto rimedio impegnativa come lo è la ricerca della verità, che spesso sfugge a chi presuntuosamente pensa di possederla.

Per i suoi detrattori l’omeopatia è un inutile esercizio della mente, per coloro che la conoscono e la praticano una splendida avventura dello spirito, per chi ne beneficia nella malattia un meraviglioso sostegno. Colui che pratica questa arte del curare può trovare il rimedio più adatto solo attraverso la conoscenza della medicina e del potere curativo insito nella natura mai disgiunti da un profondo atto di umiltà ed amore verso il vivente in qualsiasi modo esso manifesti la sua sofferenza.

Il desiderio di conoscenza, l’umiltà e l’amore necessari per praticare l’Omeopatia, mi auguro siano in tutti noi, cari amici ed amiche, non solo nell’incontro di questi giorni ma che ci accompagnino per tutto il resto della nostra vita.

Dr Natalino Oddino

 

Stage di doppiaggio, un'opportunita' interessante

Vi segnaliamo questo corso molto interessante, riportiamo il comuncato dell’associazione che lo organizza.

PROGETTO STAGE INTENSIVO DI DOPPIAGGIO

Aperto il primo corso di doppiaggio a Genova. Si parlerà di doppiaggio “a 360 gradi” soprattutto dal punto di vista formativo. L’audiovisivo, come tutto il settore della creazione culturale, è una formidabile risorsa.

Le giornate saranno dei veri approfondimenti per chi è già avviato al mestiere dell’attore e altrettanto divertenti per i curiosi che potranno avvantaggiarsi di una parte propedeutica durante la precedente settimana nella quale si faranno cenni di dizione e impostazione della voce. In Italia, da sempre è invalso l’uso di doppiare qualsiasi prodotto (televisivo e cinematografico) e di conseguenza esiste una lunga e consolidata tradizione con un alto grado di specializzazione e con la presenza di professionalità di spicco.

E’ noto che il doppiaggio italiano è il migliore del mondo. Lo stage esplorerà precisamente il mestiere dell’attore che lavora prevalentemente con il solo uso della voce (voice actor) e quindi si lavorerà su:
Doppiaggio in sync e voice-over, Film, film d’animazione, serie televisive, documentari, spot pubblicitari, commedie radiofoniche, soap opera, sit-com, favole, commedie radiofoniche, ecc.

Videogiochi, video e-learning
Trailer commerciali
In particolare il programma completo prevede: l’interpretazione senza sincrono, prove di sincronismo labiale (umani, animazione), la psicologia del personaggio reale, sit comedy e ritmi comici televisivi.

Cenni sul doppiaggio cinematografico: la psicologia del personaggio, il parlato naturale, il controllo delle sfumature. Aspetti tecnici del mestiere e curiosità saranno svelati in quattro sessioni di lavoro tenute da professionisti, che avvalendosi dei prodotti più disparati sui quali fare pratica cercheranno di individuare dei talenti e di potenziarne le capacità. ll seminario ha l’intento di introdurre gli allievi al mondo del doppiaggio e di indirizzare gli aspiranti doppiatori e gli appassionati verso un percorso appropriato alle doti individuali.

E’ con la voce che il doppiatore cattura l’attenzione di chi guarda e ascolta un film. Le lezioni mirano a fornire gli elementi necessari per una corretta formazione professionale, sono rivolte anche a coloro che desiderano
apprendere o perfezionare le tecniche della recitazione con un’attenzione specifica al doppiaggio.

Il corso si svolgerà in sala prove e in sala di registrazione. Gli allievi potranno avere alla fine una certificazione e una usb con i filmati doppiati con la propria voce. Informazioni ai numeri 010-211004 392-0930335, teatrogag@gmail.com.