Auguri di buon Natale e felice anno nuovo

Tutto lo staff e gli operatori del centro Edelweiss vi augurano un fantastico Natale e un 2013 ricco di gioia e sorprese meravigliose.

Ci fermiamo come di consueto per una pausa natalizia, ma riprendiamo le attività da gennaio, più carichi che mai!

Tante le novità in serbo per voi, vi ricordiamo che col nuovo anno partirà il corso di pilates con la campionessa Paola Fraschini.

Buone feste, ci vediamo a gennaio!

 

Il centro Edelweiss ritira la targa omaggiata dal Porto dei Piccoli

Martedì 4 dicembre il centro Edelweiss è stato invitato alla festa di Natale del Porto dei Piccoli, presso Palazzo San Giorgio a Genova.

Hanno partecipato importanti ospiti e autorità: in quell’occasione l’associazione di volontariato ha potuto esporre le proprie iniziative e ringraziare tutti gli operatori e collaboratori che sostengono l’ente con grande amore e passione.

Anche noi c’eravamo: la nostra direttrice, Mariarosa Vitali, ha ritirato la targa di sponsor. Siamo orgogliosi di poter aiutare, nel nostro piccolo, un’associazione che si impegna ogni giorno per aiutare i bambini ricoverati al Gaslini sostenendo anche le loro famiglie.

 

Corso di fisica analogica: si parla di Acqua

Mercoledì 12 dicembre alle 20.30 si terrà il corso di Fisica analogica: La fisica dell’acqua – Recenti scoperte e acquisizioni sulla reale nano e meso struttura dell’acqua e comprensione del legame a idrogeno secondo la teoria quantistica dei campi e l’elettrodinamica coerente. Acqua Bifasica, informazione, codici di reazione sincronici ed autoconsistenti. A presentare il corso sarà Paolo Renati.

Consulta il programma.

Appuntamento con il seminario di Bioenergetica e rilassamento

Martedì 11 dicembre vi aspettiamo per il seminario Bioenergetica e tecniche di visualizzazione – Il radicamento alla realtà (grounding): dalla mente ai sensi. Primo viaggio: l’attivazione sensoriale.

Appuntamento dalle 18.30 alle 20.30. A condurre l’incontro Marco Fardin e Loredana Papapietro.

La parte del corso dedicata alla bioenergetica ha lo scopo, attraverso gli esercizi preposti, di trasformare lo stress in piacere. La bioenergetica è una disciplina psico-corporea che utilizza esercizi fisici e respiratori, accompagnati dall’uso della voce, per liberare le nostre energie e permetterci di contattare il nucleo di noi stessi. Ogni tensione muscolare cronica rappresenta a livello bioenergetico un’inibizione ad esprimere determinati sentimenti: la tensione fisica è la controparte corporea dell’inibizione psicologica. Gli esercizi bioenergetici aumentano il nostro livello di energia tramite una sequenza di movimenti che facilita lo scioglimento delle tensioni
muscolari e dei blocchi corporei, aiutandoci così a sentire ed esprimere le emozioni.

La parte dedicata alle tecniche di rilassamento ha lo scopo di risvegliare la saggezza del corpo. Le tecniche di visualizzazione, meditative e di rilassamento aiutano a liberare le nostre capacità personali, a ritrovare fiducia in noi stessi e ad aumentare l’autostima attraverso il contatto con le risorse della nostra intelligenza emotiva e creativa. Dopo una prima fase dedicata all’induzione al
rilassamento, la voce dell’operatore, con un linguaggio evocativo e ricco di simboli, ci accompagna nel cammino che porta alla conoscenza di noi stessi, per riscoprire la gioia di esprimerci per ciò che siamo veramente. Attraverso il lavoro corporeo e analogico-evocativo portiamo in modo dolce ed efficace cambiamenti nel nostro essere interiore per vivere nel ben-essere e nella serenità.